Bloccati i nuovi ricoveri a Malattie Infettive: urge adeguamento dell’impianto di aerazione

182
belcolle

Bloccati i nuovi ricoveri al reparto di Malattie Infettive per l’adeguamento del sistema di areazione.

Che in un reparto dedicato al ricovero dei pazienti particolarmente sensibili al mancato ricambio d’aria non funzioni proprio l’impianto aeraulico potrebbe sembrare un paradosso, eppure a Belcolle succede anche questo.

Si tratta, infatti, di una criticità già segnalata, da queste colonne, nello scorso mese di febbraio e resa ancor più preoccupante, ovviamente, dall’emergenza coronavirus.

Ora, con la nota 42942 del 24.06.2020, il Direttore Sanitario del Polo ospedaliero Centrale ha bloccato i nuovi ricoveri in Malattie Infettive vista la necessità di adeguare il sistema aeraulico del II piano del Blocco D.

Tale problematica, connessa con realizzazione della cosiddetta “pressione negativa” nell’ambiente e ritenuta, come in questo caso, in grado di minare il basilare ricambio e la fondamentale ventilazione di locali particolari, era stata già evidenziata due anni fa ed erano stati stanziai dei fondi appositi dalla Regione per l’adeguamento.

Soltanto ora però, dopo l’emergenza Covid, ci si accorge a Belcolle che qualcosa, chiamiamolo ‘qualcosa’, non va alle Malattie Infettive: come dire, in sala operatoria la lampada scialitica, fondamentale per  illuminare il campo chirurgico è fulminata!

 

1 commento

  1. Sono tre anni che ci sono i fondi, hanno attraversato la fase Covid senza un impianto adeguato, primo baluardo, quello della ventilazione, contro la diffusione ed il contenimento: poi fanno le conferenze stampa, le interviste, si premiano, si lodano, si promuovono, si incensano…., e basta con le ridicolaggini!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui