Stasera, alle ore 21,30, in piazza Santa Cristina

“BolsenArte”, concerto finale con l’Europa Musica Symphonic Orchestra

348

Il concerto della prestigiosa Europa Musica Symphonic Orchestra conclude la seconda edizione di “BolsenArte”, il festival della musica classica organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bolsena, con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione Lazio e dell’Associazione Cento Città in Musica, per la direzione artistica del maestro Francesco Traversi, medaglia d’oro nel 2016 al Global Music Award negli Stati Uniti e recentemente insignito Ufficiale della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella, per meriti artistici. Stasera, alle ore 21,30, la suggestiva cornice di piazza Santa Cristina accoglierà i 43 elementi dell’orchestra diretta dal maestro Traversi, con un programma sinfonico interamente dedicato a Ludwig van Beethoven a 250 anni (+1) dalla nascita del compositore tedesco.

“Il successo di pubblico e gli apprezzamenti ricevuti per i concerti di grande qualità proposti ripagano dell’impegno messo nell’organizzazione del festival da parte dell’Amministrazione comunale, a fronte dei tanti aspetti da curare per il rispetto delle disposizioni anti-covid – dichiarano dall’Assessorato alla Cultura -. Il sindaco Paolo Dottarelli e l’assessore Raffaella Bruti hanno voluto fermamente riproporre la manifestazione, consapevoli che “BolsenArte” è una rassegna di grande spessore artistico e in grado di promuovere e valorizzare la città. Un ringraziamento va, poi, all’assessore Roberto Basili, per il prezioso aiuto nell’organizzazione del festival, e ai Padri Sacramentini, custodi della basilica di Santa Cristina, che non hanno mai fatto mancare disponibilità e collaborazione”.

Il concerto dell’Europa Musica Symphonic Orchestra si aprirà con l’ouverture del Coriolano, una delle pagine più brillanti e cardine del sinfonismo di Beethoven. Seguirà la Romanza n. 2 in Fa, per violino e orchestra, che si caratterizza per una netta semplicità della elaborazione strutturale. A concludere l’esecuzione della Quinta sinfonia, che conserva ancora oggi, a distanza di due secoli, la capacità di scuotere gli animi con un’energia liberatoria che accompagna la composizione senza mai abbandonarla. La serata è a ingresso gratuito, nel rispetto delle normative anticovid. Per informazioni è possibile chiamare l’ufficio turistico di Bolsena allo 0761 799923.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui