Bombe d’acqua e brusco cambiamento del tempo

213

L’estate volge al termine e il caldo torrido che ci ha accompagnato fino a metà settembre sta per lasciarci. Già da oggi, domenica 19 settembre, si prevede un brusco cambiamento del tempo con precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, a partire dal Nord, su Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Toscana.

La perturbazione è in arrivo dalla Francia e nelle prossime ore si abbatterà inizialmente sulle regioni nord-occidentali, per poi espandersi al resto del Nord e su parte del Centro Italia.

Una fase di maltempo che sarà accompagnata da un incremento della ventialzione occidentale.

Il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse per “criticità idrogeologiche e idrauliche”, con rovesci di forte intensità, grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento: in base ai fenomeni previsti, è stata valutata allerta arancione su parte della Lombardia.

Allerta gialla in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Umbria, parte di Piemonte, Toscana e sul resto della Lombardia. Sarà quest’ultima la regione più colpita da quest’ondata di maltempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui