Bonus bici, si cambia ancora: sparita la app per i rimborsi

274

Sul bonus “mobilità sostenibile” di cui si parla da mesi cambia di nuovo tutto.

Mentre per giorni si sono rincorse ipotesi su una fantomatica app da scaricare attraverso cui richiedere il tanto agognato rimborso, ora a prendere piede è l’accredito sul conto corrente.

Quindi niente app, niente click day (forse) e niente piattaforma digitale. Si torna al caro, vecchio conto bancario.

Tra le ipotesi maggiormente in voga si parla di un apposito form che dovrebbe fare la sua comparsa sul sito del Ministero dell’Ambiente la prima settimana di settembre.

Oltre ai dati anagrafici, si dovrà inserire l’IBAN e lo scontrino parlante relativo all’acquisto del mezzo di mobilità sostenibile effettuato a partire dal 4 maggio.

Entro 10-15 giorni l’importo del rimborso, pari al 60%, dovrebbe essere accreditato direttamente sul conto corrente.

Mai come in questo caso, però, il condizionale è d’obbligo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui