Boom di iscrizioni all’Università della Tuscia

100
unitus università tuscia
Foto di Maurizio Biagiarelli

Il rettore dell’Università della Tuscia, Stefano Ubertini, in un’intervista rilasciata a “Il Messaggero”, parla dell’organizzazione dell’ateneo riguardo alla riapertura dei battenti a fine febbraio nelle varie sedi.

Si ripartirà in modalità mista, con un sistema di prenotazione del posto in aula che consente il tracciamento delle presenza e grazie ai sistemi multimediali presenti in ogni aula che permettano agli studenti di interagire col docente ed il resto della classe, ovunque si trovino.

Riguardo all’Open Day, che si svolgerà tra il 24 ed il 26 febbraio, il rettore dichiara che, oltre alle consuete presentazioni dei corsi, saranno affiancate aule virtuali. Sarà inoltre presente un evento in diretta streaming organizzato dagli studenti.

Per quanto riguarda i test d’ingresso, sarà possibile sostenerli gratuitamente da casa. Si può parlare di un vero e proprio boom delle iscrizioni, visti i dati aggiornati all’8 febbraio che ci dicono che l’Università della Tuscia registra una crescita nella quasi totalità dei corsi di laurea triennale, con picchi del +40% nel corso di scienze biologiche e dell’80% in quello in biotecnologie.

Anche le iscrizioni ai corsi di laurea magistrale proseguono in modo molto positivo, con una crescita media del 12% rispetto allo scorso anno, e con aumenti record in Marketing e Qualità (+60%), archeologia e storia (+80%) e informazione digitale (+150%).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui