Botte da orbi in casa perché frequenta un giovane viterbese: pakistana di 13 anni a Belcolle

865
violenza stupro donne

Era stata vista passeggiare con un giovane viterbese nel pomeriggio di ieri. La cosa non è andata giù ai genitori musulmani di una ragazzina pakistana di appena 13 anni che è stata picchiata a sangue fino a romperle qualche osso.

La piccola, soccorsa dai sanitari del 118, è stata ricoverata d’urgenza a Belcolle, dove attualmente è sotto osservazione. Nel frattempo, gli uomini della questura di Viterbo hanno subito fatto scattare le indagini nei confronti della famiglia, accusata della violenza inaudita nei confronti della minorenne.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui