Bugiotti molla Forza Italia per la Lega, sgomento di Marini: “Neanche una spiegazione”

La Lega ha accolto a braccia aperte l'ex consigliera di Forza Italia Paola Bugiotti, ma lo stesso entusiasmo non si riscontra tra i vecchi compagni di squadra, come spiega il capogruppo Giulio Marini

222

È fresca di ieri la notizia dell’ingresso dell’ex consigliera di Forza Italia Paola Bugiotti nella Lega. Il partito del senatore Umberto Fusco è disposto ad accoglierla a braccia aperte e augurarle un buon lavoro, ma lo stesso entusiasmo non si riscontra tra i compagni del vecchio gruppo.

In particolare il capogruppo di Forza Italia Giulio Marini non ha potuto evitare di mostrare un certo disappunto per una scoperta che è piovuta dal cielo senza preavviso. “La Bugiotti aveva questa volontà da tempo e noi non sapevamo nulla… Si tratta di un comportamento abbastanza singolare. Nella storia della politica i cambi di casacca ci sono sempre stati, ma forse sono cambiate le modalità”. A detta di Marini, la decisione della consigliera – repentina per lui –di lasciare FI potrebbe essere legata a una certa insofferenza da lei maturata nei confronti del partito. “Comunque Paola non si è preoccupata di darci alcuna spiegazione”, ha precisato Marini. Il capogruppo ha però rassicurato sul fatto che “il cambio di casacca della Bugiotti non porterà squilibri all’interno della maggioranza”.

Ora tra i banchi di Forza Italia sono rimasti in quattro: Giulio Marini, Matteo Achilli, Paolo Muroni e Isabella Lotti. Il gruppo della Lega viterbese invece, con Paola Bugiotti, sale a nove consiglieri. Ma Giulio Marini, in fin dei conti, non la giudica una grande perdita. “Più che altro è una questione di rispetto – dice il capogruppo di FI – perché una spiegazione sarebbe stata ben gradita. Ma il fatto che la Bugiotti abbia lasciato il gruppo non toglie né aggiunge nulla, ce ne faremo una ragione”.

Il sindaco di Viterbo Giovanni Arena, invece, preferisce restare sulle sue. “Finché non leggo una dichiarazione ufficiale della Bugiotti in cui annuncia il passaggio alla Lega non voglio commentare”, ha detto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui