Buone notizie da Strada Acquabianca! Il prefetto Giovanni Bruno ha visto giusto

Si valuta l'opzione di un senso unico alternato provvisorio

215
acquabianca
Sopralluogo a Strada Acquabianca. Foto di Giovanni Faperdue

sagginiCari amici della Strada Acquabianca stamattina possiamo darvi qualche buona notizia. Come preannunciato ieri in prefettura, stamane c’è stato il preannunciato sopralluogo da parte dei VV.FF. sulla zona della frana che ha bloccato la provinciale.

Per i Vigili del Fuoco sono intervenuti l’ing. Giuseppe Chiricotto e il responsabile movimento terra Mauro Persieri. Sul posto c’era anche il geometra Costantini della Provincia. L’ing. Chiricotto ha osservato attentamente la rupe, parlando a lungo con il suo collega e con il geometra Costantini del settore tecnico della Provincia. Sembrerebbe che esista la possibilità di aprire una corsia di marcia sul lato opposto al fronte della frana. Naturalmente la corsia sarà opportunamente protetta da barriere in cemento del tipo new jersey. Questa ipotesi sarà vagliata lunedì mattina, quando sul posto si recherà una rappresentanza del Genio Civile Regionale, che effettuerà un sopralluogo aggiuntivo.

Quindi la soluzione che sarà adottata la conosceremo forse lunedì mattina. Per ora è importante che una qualche soluzione provvisoria, per alleviare il disagio di tanti abitanti della zona, si sia intravista. Quindi la speranza di poter di nuovo transitare su Strada Acquabianca si è riaccesa. Lunedì vi faremo sapere ancora le novità che scopriremo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here