Buy Lazio 2019: Tour operator da ogni parte del mondo alla scoperta del Reatino

Sono stati diciannove i buyer venuti alla scoperta del Reatino da dieci Paesi del mondo

207
buylazio2019

Diciannove Buyer alla scoperta del Reatino da dieci Paesi del mondo. E’ quanto avvenuto nel corso dell’edizione 2019 del Buy Lazio promossa ed organizzata dall’Unione Regionale delle Camere di Commercio del Lazio, dalla Camera di Commercio di Rieti e dalle altre Camere del Lazio, in collaborazione con l’Enit, la Regione Lazio, tramite l’Agenzia del Turismo, Roma Capitale e con il coinvolgimento delle Associazioni di categoria di settore.

Un territorio particolarmente apprezzato, il nostro, dalle delegazioni provenienti da Cina, Danimarca, Finlandia, Germania, Lettonia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Russia, Spagna ed Ucraina che hanno scelto espressamente di visitare le attrazioni turistiche e culturali locali, tra cui il Santuario di Greccio, il centro storico di Rieti (Teatro Flavio Vespasiano, Cattedrale di Santa Maria Assunta e Borgo Medievale, Rieti sotterranea), con una panoramica anche sull’offerta ricettiva.

Ad aprire il Buy Lazio – prestigiosa iniziativa BtoB che punta a valorizzare l’intero sistema turistico delle province del Lazio ed a cui hanno partecipato 70 Buyer, provenienti dai mercati europei e dalla Cina e 166 Seller del Lazio espressione dei vari prodotti turistici – il workshop durante il quale si sono svolti gli incontri BtoB tra Buyer e Seller (Domanda e Offerta) gestiti attraverso la piattaforma telematica di agenda on-line.

A rappresentare l’offerta turistica reatina al Buy Lazio 2019 vi sono state 19 imprese reatine: Abbazia di San Pastore, ASM Tour Operator, Azienda Agricola Cantina Le Macchie, Azienda Speciale Centro Italia Rieti, B&B La Terrazza Fiorita, Escursioni Sabine, Federalberghi Rieti, Grande Albergo Quattro Stagioni, Hotel Cavour, Lago Secco Bed & Breakfast – Country House, Locanda Colle Cerqueto (Ferrari Farm), Castello di Rocca Sinibalda, Relais Villa D’Assio, Rieti da Scoprire, Riserva Naturale Regionale Monti Navegna e Cervia, Ristorante Cintia, Ristorante L’Altravista, Ristorante Papilla, Hotel Cristallo.

Significativa, a testimonianza dello sforzo corale compiuto, la presenza nella fase territoriale dell’assessore regionale Claudio Di Berardino, degli assessori del Comune di Rieti alle Attività produttive e turismo (Daniele Sinibaldi) e alla Cultura (Gianfranco Formichetti) e del sindaco del Comune di Rivodutri, Michele Paniconi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui