Natale, scatta l'allarme terrorismo

Caccia in tutta Italia a due albanesi. Preparerebbero un’azione stile Bataclan!

Scatta l’allarme terrorismo in Italia. Le autorità sono alla ricerca di due soggetti che si ipotizzano possano agire replicando lo stile del sanguinoso attacco al Bataclan

900

Da “L’informazione indipendente”

Allarme terrorismo in Italia, ricercati due soggetti di nazionalità albanese L’allarme è stato diramato tra i reparti delle Forze dell’Ordine nella notte tra l’1 e il 2 novembre. Nella nota si fa riferimento alla minaccia di un attentato terroristico. Gli agenti sono invitati a muoversi con cautela e assumere tutte le precauzioni necessarie nelle operazioni di fermo di persone sospette.

Si teme un’azione in stile Bataclan

I due soggetti ricercati su tutto il territorio nazionale potrebbero agire “nello stile del teatro Bataclan“, in Francia. Il rischio è che approfittando delle prime manifestazioni pubbliche per il Natale (mercatini e spettacoli pubblici), i due, di nazionalità albanese, possano compiere una strage.

Il profilo dei ricercati

I ricercati sono due potenziali terroristi albanesi. Sono stati forniti anche i nomi dei soggetti, o i nomi che si ritiene siano quelli autentici. Si tratterebbe di Battar Nabiyula, conosciuto anche come Maximilian Defilade o Bardhyl Hoxha, 46 anni. e Bujar Hysa, tra i 40 e i 48 anni.

L’attentato al Bataclan

L’attacco al Bataclan risale al 13 novembre 2015, quando tre commando dell’Isis attaccarono Parigi. Il bilancio finale sarebbe stato di 130 morti e 413 feriti. Il centro dell’attacco fu il Bataclan, che ospitava un concerto degli Eagles of Death Metal. Tre terroristi armati di fucile fecero irruzione nel locale e iniziarono a sparare contro le persone presenti. Poi si barricarono nel locale. Le forze dell’ordine francesi riuscirono a fare irruzione nel locale mettendo la parola fine alla serata di terrore. Solo nel Bataclan si sarebbero contate novanta vittime.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui