Dal 3 maggio all’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Meucci” di Bassano Romano

Camera Civile di Viterbo, continuano i percorsi di sensibilizzazione nelle scuole della provincia viterbese

108

La Camera Civile di Viterbo, patrocinata dal Comune di Bassano Romano, in collaborazione con il Comando Provinciale dei Carabinieri di Viterbo e l’Associazione Luce di Promozione sociale, promuove degli incontri integrativi del percorso didattico dell’insegnamento trasversale dell’educazione civica, introdotta con a Legge n. 92 del 20 agosto 2019, volta a contribuire alla formazione di cittadini consapevoli e responsabili capaci di identificare diritti e doveri e di partecipare attivamente all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Gli incontri con gli studenti sono volti alla formazione e informazione sul “rispetto e la tolleranza dell’altro”, delle regole del gioco democratico e, in particolar modo, della consapevolezza dei propri diritti e dei propri doveri. In particolare saranno affrontati i temi del bullismo, cyberbullismo e violenza di genere.

Gli incontri che avranno inizio il 3 maggio p.v. vedranno convolti la Presidente della Camera Civile di Viterbo, avv. Rosita Ponticiello, il Maggiore della Compagnia dei Carabinieri di Ronciglione, Antonio Moramarco, la referente per la Camera Civile di Viterbo del Progetto Scuola su Bassano Romano, avv. Silvia Brugiotti, laPresidente APS LUCE – Associazione Luce di Promozione Sociale, avv. Emanuela Anselmo

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui