Canapa industriale, un workshop sulla coltivazione

E’ in questo contesto che presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università della Tuscia (DAFNE) si terrà il 4 luglio 2019 alle ore 9 un workshop dal titolo “La canapa Industriale: sviluppo e valorizzazione di una filiera agroalimentare ecosostenibile”.

480

Il grande interesse che la coltivazione della canapa industriale (Cannabis sativa L.) sta riscuotendo nell’opinione pubblica e l’aumento della richiesta di prodotti agroalimentari a base di semi ed infiorescenze di canapa ha stimolato la ricerca scientifica nella Regione Lazio riguardo questa specie erbacea.

E’ in questo contesto che presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università della Tuscia (DAFNE) si terrà il 4 luglio 2019 alle ore 9 un workshop dal titolo “La canapa Industriale: sviluppo e valorizzazione di una filiera agroalimentare ecosostenibile”. Durante il workshop saranno presentati i primi risultati sperimentali di un progetto finanziato dalla Regione Lazio (e-ALIERB: un OpenLab per caratterizzare e valorizzare i prodotti alimentari ed erboristici del territorio laziale, prot. 1185-2017-15069; CUP B86C18000730002. Progetto di Ricerca, finanziato ai sensi della L.R. 13/08), sviluppato da un gruppo di ricerca multidisciplinare che vede la presenza di ricercatori e docenti di tre dipartimenti della Sapienza Università Roma (dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco, dipartimento di Management e il dipartimento di Medicina Sperimentale) e del dipartimento DAFNE dell’Università degli studi della Tuscia. L’obiettivo principale del progetto è l’allestimento di una filiera agroalimentare sostenibile riguardante la canapa industriale. Oltre alla messa a punto delle tecniche di coltivazione di pieno campo, durante il progetto viene studiato il profilo chimico-nutrizionale delle varie tipologie di produzione (infiorescenze e semi) e dei relativi prodotti derivati (oli, farine, ecc.). Inoltre, sono effettuate delle valutazioni economiche, ambientali e sociali inerenti le potenzialità della filiera della canapa.

Il progetto raccoglie le esigenze di realtà territoriali come Canapa Live, Università Agrarie  di Tolfa e Allumiere e di diverse aziende agricole  che vedono nell’area di specializzazione Agri-Food del Lazio una opportunità per produzioni di alta qualità ed elevati standard di sicurezza con un forte legame con il territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui