In Forza Italia riprende quota l'ipotesi Daniele Sabatini da portare al tavolo con Lega e Fondazione

Candidati centrodestra e centrosinistra: quale ‘sorpresa’ per Viterbo nell’uovo di Pasqua?

125

Torna in campo l’ipotesi Daniele Sabatini.

Il nome del già assessore comunale e consigliere regionale sarebbe la proposta che il coordinatore comunale di Forza Italia Marini intende portare al tavolo del centrodestra come candidato sindaco.

Sabatini, già tirato in ballo qualche tempo fa, aveva escluso l’ipotesi di candidarsi ma nel frattempo potrebbe essersi lasciato persuadere da Marini. Anche alla luce delle difficoltà che il partito azzurro sta vivendo a Viterbo.

Le carte sul tavolo quindi vedrebbero Ubertini, proposto dalla Lega, Santucci per Fondazione e Udc e Sabatini per Forza Italia.

Se così fosse, il confronto tra le forze del coordinamento potrebbe iniziare ad armi pari. Ognuno con un proprio papabile, sulle cui caratteristiche individuali ragionare per trovare una sintesi e convergere in maniera compatta su un unico candidato.

Ragionamento che potrebbe portare a qualche indicazione più concreta già nell’incontro previsto per la serata odierna.

Prosegue quindi la navigazione con l’intento di avvistare un attracco ideale.

Una situazione di incertezza che sembra interessare pure il centrosinistra.

Se la candidatura della Troncarelli è ormai data per certa – pare però che l’ufficializzazione prevista per queste ore possa slittare -, qualche problema sarebbe rappresentato invece dalla compilazione delle liste, soprattutto da quelle di non diretta emanazione Pd.

La ‘sorpresa’ arriverà entro il fine settimana, o si dovrà attendere l’uovo di Pasqua per saperne di più?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui