Candidatura a sorpresa a Poggio Nativo per il celebre scenografo Giampaolo Troili

Ingresso di alto profilo quello di Troili: un uomo che ha sempre avuto il coraggio di guardare oltre e con prospettiva a questa società immobile e politicizzata

1823
jean-paul-troili

Candidatura a sorpresa a Poggio Nativo dove Giampaolo Troili (Jean Paul Troili), scenografo di eventi mondani a livello internazionale, ha scelto di “mettersi in gioco” in questa tornata elettorale a sostegno della lista civica “Poggio Nativo Unito”.

Ingresso di alto profilo quello di Troili: un uomo che ha sempre avuto il coraggio di guardare oltre e con prospettiva a questa società immobile e politicizzata , una persona di talento che ha sempre avuto il coraggio di esplorare nuove strade raggiungendo altissimi livelli nel ” bel mondo ” internazionale. Ma quello che lo rende unico, è l’ amore incondizionato per il suo paese d’ origine , spesso teatro di grandi eventi culturali sotto la sua magistrale regia. Definito l’ assetto programmatico, il 4 Maggio alle ore 19 nella Sala Eventi Family in Via Salaria a Poggio Nativo, verrà presentato il programma elettorale della Lista ” Poggio Nativo Unito ” che vede Alida Falconi candidato sindaco assieme ad una compagine coesa e determinata nel rilanciare lo sviluppo socio- economico del paese , con trasparenza , partecipazione e solidarietà. Di seguito alcuni punti del programma : Riqualificazione, recupero e risanamento dei centri storici , edifici scolastici e aree verdi – Fare ” sistema ” con.i paesi limitrofi per un turismo integrato – Riattivazione di due centri giovanili e un centro anziani – Rimodulazione e otturazione del servizio gestione dei rifiuti ( TARI).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui