Caos anagrafe, Barbieri: “In arrivo due nuove macchine per le carte d’identità elettroniche”

L'annuncio durante la seduta del consiglio comunale di ieri

236
Una delle tante code chilometriche fuori l'ufficio anagrafe

Rinnovare la carta d’identità a Viterbo è un vero miraggio.

Una corsa a ostacoli, con un traguardo pressoché irraggiungibile, tra infinite code di cittadini giustamente furiosi e un’app di fatto inutile e soprattutto inutilizzabile.

La gravità della situazione è stata rimarcata dal consigliere Barelli che racconta la sua esperienza personale “ho provato diverse volte a prendere appuntamento sull’app Ufirst, poi qualcuno mi ha suggerito di provare verso le 3, le 4 della mattina”.

Un’assurdità. Ma ancora più grave la storia “di una donna di 88 anni che non può riscuotere la pensione perché ha il documento scaduto”.

Un disagio purtroppo comune a molti viterbesi.

L’assessore ai Servizi demografici Paolo Barbieri si sta adoperando per ridurre i disservizi e diminuire i tempi di attesa.

“Sono in arrivo dal ministero due nuove macchine, ne avevamo chieste quattro, per l’emissione delle carte d’identità elettroniche” annuncia.

Inoltre ha preparato un progetto per sistemare in maniera definitiva la situazione dell’Anagrafe.

“Ho individuato, e stamani mi confronterò sul progetto con il comandante della Polizia locale Mauro Vinciotti, un luogo unico, un locale al chiuso così le persone non devono attendere al freddo, dove ubicare l’ufficio Anagrafe per il rilascio del documento d’identità elettronico”.

Diversi gli interventi in divenire su cui sta lavorando: dall’eliminazione dell’app ai contatti con la Federazione Tabaccai per l’emissione dei certificati.

Infine Barbieri auspica “di avere a disposizione altro personale per poter aprire uno sportello Anagrafe anche a San Martino e a Bagnaia”.

Nel frattempo, il suggerimento per chi vuole tentare la prenotazione tramite app è dunque quello di mettere la sveglia alle tre di mattina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui