Il sindaco di Bagnoregio Luca Profili non sembrerebbe escludere un invito all'influencer, in futuro: "I metodi di promozione cambiano, spero che la gente 'criticona' lo capisca"

“Cara Chiara Ferragni, se vuoi venire a Civita, sarai nostra ospite”

216

“Ho letto nei giorni scorsi le polemiche sugli Uffizi dopo la promozione social di Chiara Ferragni. Ora leggo +27% di giovani visitatori”.

A parlare è il sindaco di Bagnoregio Luca Profili, che in un post pubblicato su Facebook commenta la visita della celebre influencer alla Galleria degli Uffizi, dopo la quale il numero dei visitatori è aumentato in maniera esponenziale, e – secondo i dati diffusi dal direttore – si tratta soprattutto di giovani fino a 25 anni.

In seguito alla pubblicazione delle foto e delle stories sul profilo Instagram della Ferragni sono fioccate le critiche sui social. Secondo una buona parte degli italiani, infatti, un Museo come quello degli Uffizi non dovrebbe avere neanche bisogno di pubblicità. Altri, invece, hanno ammesso di apprezzare molto l’iniziativa in collaborazione con Vogue che ha coinvolto l’influencer.

Rispetto alle critiche mosse alla Ferragni, il primo cittadino di Bagnoregio ha commentato che “siamo nel 2020 e cambiano anche i metodi di promozione. Spero che la gente ‘criticona’ presto lo capisca. Come se un luogo appartenesse solo ad una certa cerchia di persone”.

Quindi, Profili non sembrerebbe escludere un eventuale invito alla Ferragni a Bagnoregio in futuro. “Cara Chiara Ferragni, se vuoi venire a Civita, sarai nostra ospite”, aggiunge infatti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui