“Cari sindaci, riteniamo indispensabile la riapertura della ferrovia dei due Mari”

99

Il comitato della ferrovia dei due Mari, con il Presidente Raimondo Chiricozzi, scrive una lettera ai sindaci per chiedere l’apertura della ferrovia Civitavecchia-Capranica-Sutri-Orte.

“Egregio Sindaco, la fermata dell’Alta velocità ad Orte, come lei ben sa, apre nuove prospettive allo sviluppo del territorio. Il Comitato per la riapertura della Ferrovia dei due Mari ovvero la Civitavecchia-Capranica-Sutri-Orte, ha come finalità proprio lo sviluppo del territorio. Per questo motivo riteniamo indispensabile e chiaramente inevitabile la riapertura della ferrovia stessa, a tutti i servizi turistico, merci e viaggiatori”.

“Siamo certi che in questo momento favorevole – afferma il presidente Chiricozzi – anche lei voglia cercare ancora di sensibilizzare il potere decisionale perché ciò avvenga. Sappiamo anche che i Sindaci sono oberati da gravosi problemi. Per questi motivi, ci permettiamo di inviarle una breve bozza di documento che, se vorrà, potrà modificare o integrare e inviare agli indirizzi che abbiamo indicato”.

“Le rimettiamo inoltre alcuni documenti riguardanti la ferrovia Civitavecchia-Capranica-Sutri-Orte-Terni-Ancona – conclude – che potrebbero essere uniti alle lettere, fra cui il progetto presentato e tra i primi vincitore approvato da INVESTITALIA.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui