Consegnate le chiavi della città a Re Carnevale che, in pre-pandemia, simboleggiava l'avvio del tradizionale appuntamento

Carnevale a Ronciglione, il sindaco Mengoni ha festeggiato il giovedì grasso con i bambini del ‘Virgili’

216

In attesa di poter tornare nelle vie e piazze di Ronciglione con i carri allegorici e la sfilata delle maschere, il sindaco Mario Mengoni ha celebrato il giovedì grasso insieme ai bambini dell’I.C ‘Mariangela Virgili’ con la simbolica consegna delle chiavi.

“La consegna delle chiavi della città a Re Carnevale da sempre sancisce l’arrivo della tradizione più importante ed amata dalla comunità ronciglionese.

Il Carnevale racchiude in sé storia, rituali, emozioni e tradizioni importanti da tramandare ai più piccoli, che sarebbero stati i protagonisti di questa giornata di festa”.

Proprio per questo l’amministrazione comunale e la Pro Loco Ronciglione, insieme ai membri dell’associazione Nasi Rossi e alla Banda Cittadina “Alceo Cantiani” di Ronciglione, hanno voluto portare la tradizionale consegna delle chiavi nelle scuole dell’infanzia e primaria, per festeggiare insieme ai bambini il giovedì grasso.

Il sindaco Mengoni, accompagnato dagli assessori Giorgetti e Orlandi e dal consigliere Trentani, ha spiegato ai bambini il valore simbolico di questo rituale che simboleggia l’entrata del Carnevale a Ronciglione. “Un momento che neanche quest’anno è stato possibile vivere insieme a tutta la comunità a causa delle restrizioni, ma che è importante ricordare e tramandare”.

“Una mattinata di allegria e spensieratezza nello spirito del nostro Carnevale!”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui