Riceviamo e pubblichiamo

Caso Palamara, Valenti (FI): “Non più rinviabile una riforma sull’indipendenza della magistratura”

315
Il responsabile provinciale giustizia, Emilio Valenti (Forza Italia) afferma: “Se confermati, i fatti descritti ed emersi dalle interviste di questi giorni rilasciate da Luca Palamara, ex numero uno dell’Associazione Nazionale Magistrati, delineano uno scenario di forte collusione tra magistratura e parte del potere politico, che ha fortemente condizionato la vita democratica del nostro paese. Un vero e proprio sistema che ha interferito sulle scelte del parlamento”.
“Un sistema – continua – capace di orientare nomine dei vertici della magistratura e le sentenze utilizzate quale mezzo per colpire gli avversari politici. Uno spaccato che dovrebbe far riflettere su quanto accaduto nel nostro paese nei ultimi anni.  Consegue da ciò che non è più rinviabile una riforma dell’organizzazione interna della magistratura. Occorre rivedere un sistema che garantisca l’indipendenza dei magistrati e ne premi il merito e le capacità e non più l’appartenenza alle correnti”.
“Lo si deve ai milioni di cittadini – conclude – che quotidianamente devono avere la serenità di essere giudicati da un soggetto terzo ed imparziale e lo si deve soprattutto alla maggioranza dei magistrati che in maniera seria e con senso di responsabilità, ogni giorno, sono chiamati a svolgere un compito fondamentale per la tenuta del paese e rendono onore alla parola giustizia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui