Castel Sant’Elia, l’IC A. Stradella festeggia lo spot di classe e i giochi sportivi

654
stradella

CASTEL SANT’ELIA – Il maltempo non ha fermato i giochi del Progetto Sport di classe dell’IC A. Stradella relativi all’anno scolastico 2018-19, tanto voluti dal Dirigente scolastico Prof.ssa Domenica Ripepied organizzati dal Tutor sportivo scolastico, assegnato all’istituto, Fortuna Daniele.

Nella mattina del 29 maggioall’interno della palestra, messa a disposizione dal Comune di Castel S. Elia, si sono succeduti nelle varie attività i destinatari del progetto, gli alunni delle classi quarte e quinte dell’istitutoche hanno seguito il progetto ministeriale pieni di entusiasmo e di interesse.

Le attività del percorso valoriale sono state incentratesul tema-chiave “Campioni di fair play “ scelto per quest’anno scolastico dall’organizzazione del progetto ministeriale MIUR e dal CONI con l’obiettivo di diffondere i valori dell’educazione fisica e la promozione di stili di vita salutari tra i giovani alunni della scuola primaria.

Tra le due fasi si sono aggiunte le classi terze A e C, guidate dai docenti Alida Antonelli e Fabrizio Scoppa che si sono resi disponibili a far svolgere i giochi sportivi d’istituto ai propri alunni. I genitori hanno apprezzato lo svolgimento dei percorsi misti eseguiti con impegno dai propri figli soprattutto a livello di coordinazione e preparazione e a conclusione hanno offerto una coreografia ideata dalla docente  Alida Antonelli, per la prossima settimana della creatività.

Il tutor sportivo ha svolto con professionalità il suo compito di organizzatore soprattutto per la programmazione e la realizzazione delle varie attività, supportando le insegnanti per favorire la partecipazione all’attività motoria e l’inclusione degli alunni con disabilità.

Il Dirigente ha ringraziato le Amministrazioni comunali dei due comuni, la CRI della sezione locale, i rappresentanti del Comitato Olimpico CONI territoriale Ugo Baldi, delegato CONI e Antonio Luisi, consigliere regionale CONI Lazio e delegato CONI per le scuole, ospiti che hanno apprezzato la manifestazione per la valenza formativa, la diffusione dei valori positivi dello sport  e la cura nell’organizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui