Castel Sant’Elia: Pietro Maria Paolucci è il nuovo Console d’Italia a Basilea

563
paolucci

CASTEL SANT’ELIA – Pietro Maria Paolucci, originario di Castel Sant’Elia, ha assunto ufficialmente la funzione di Console d’Italia nei cantoni di Basilea, dell’Argovia, del Giura e di Soletta. ”Il privilegio di poter esercitare questa funzione al servizio della nostra Comunità- ha dichiarato il Console Paolucci nel suo discorso di insediamento- rappresenta un onore e una responsabilità da me molto sentiti, ma che assumo con grande entusiasmo, come mio costume!Dopo quasi trent’anni dedicati alla Pubblica Amministrazione in Italia, sono stato chiamato a servirLo in un Paese che ha legami molto stretti con l’Italia. Consapevole che una pronta erogazione di servizi consolari ad una Comunità di oltre centomila connazionali è un compito certamente non sempre semplice, desidero assicurare, sin d’ora, a tutti  che il mio impegno, in tal senso, non verrà mai a mancare. Sarà mio dovere profondere, come da sempre, in sintonia con le linee guida e gli obiettivi dell’Ambasciata d’Italia in Svizzera e attraverso la dovuta collaborazione, anche con le Istituzioni pubbliche e private del Cantone di Basilea, tutti gli sforzi per far si che il Consolato d’Italia rappresenti un punto di riferimento certo per ogni concittadino e per ogni persona che avrà questa aspirazione: diventare cittadino italiano”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui