Acquapendente: la casa di riposo diventa Rsa e le rette raddoppiano!

Ad Acquapendente sono passati quasi due mesi dalla trasformazione della Casa di Riposo San Giuseppe in Residenza Sanitaria Assistita (Rsa) ed ecco che cominciano...
Acquapendente

Rischio idrogeologico fiume Paglia, il sindaco Ghinassi scrive al Ministro De Micheli

Il 12 novembre 2012 l’esondazione del fiume Paglia provocò ad Orvieto una grave alluvione e sul nostro territorio la piena distrusse il ponte pedonale...

Lega critica i lavori di ristrutturazione: “Piove all’isola ecologica: di chi la colpa?”

La Lega di Acquapendente critica i lavori di ristrutturazione dell’isola ecologica. “Siamo stati contattati da molti cittadini in merito ai lavori di adeguamento dell’isola...

Ospedale di Acquapendente retrocesso, l’allarme della Lega!

La guardia notturna e diurna di anestesia sarà eliminata, e l’ospedale sarà retrocesso a casa della salute. È questo il timore della Lega di...

Lega dura contro la giunta Pd di Acquapendente: “L’ospedale cade a pezzi, e Ghinassi...

“Un’amministrazione che vede sbriciolarsi lo stemma sopra la porta d’ingresso dell’ospedale e non fa niente per rimediarvi”. Duro attacco della Lega di Acquapendente alla...
Acquapendente

Acquapendente, dal 25 al 27 ottobre arriva lo Slow Film Fest 5.0

Lo Slow Film Fest 5.0 sbarca ad Acquapendente. Il suggestivo borgo nel nord della Tuscia ospiterà la kermesse che ha già toccato Roma e...

Acquapendente, Lega contro Ghinassi sul regolamento edilizio comunale

“Come mai nel 2019 non è stato fatto un Regolamento edilizio comunale conforme alle normative regionali del 2017? Di chi è la colpa? A...

Politica e giustizia, la Lega contro la giunta Pd: “Due pesi e due misure”

“Ad Acquapendente la bilancia della giustizia dell’amministrazione comunale pende da una parte. Infatti, il Comune si è costituito parte civile contro alcuni indagati e...
Acquapendente

Contro lo sfruttamento degli esiliati sottopagati, ma non “spariamo sulla Croce Rossa “

Sulla vicenda dei giovani esiliati di origini centro africane, che sarebbero stati sfruttati dal piccolo imprenditore aquesiano, dopo ch il “mostro” è stato sbattuto...

Caporalato nei boschi, l’indagato smentisce ogni accusa: “Li pagavo 45/50 euro al giorno”

Accusato di caporalato e di sfruttamento di lavoratori immigrati, un piccolo imprenditore di Acquapendente ai domiciliari da lunedì si è difeso davanti al gip...