Perle della Tuscia: il lago di Vadimone, sede di leggende e battaglie romane

Parlare di questa Perla con la P maiuscola e completare i discorsi che la riguardano, sarebbe davvero impossibile per un semplice articolo web; si...

Perle della Tuscia: la selvaggia Cascata dell’Acqua Matta, a due passi da Viterbo

Tra le campagne del Comune di Viterbo, a pochi passi dalle meraviglie storiche di Musarna e Castel Cardinale oltre che dei ruderi del Castello...

Perle della Tuscia: la “Volta Celeste” nella Sala del Mappamondo al Palazzo Farnese

Per amor di completezza, dopo aver affrontato a fondo già, in questa rubrica, la questione della meravigliosa Sala del Mappamondo in riferimento all'opera principale,...

Perle della Tuscia: l’imponente Necropoli di Pian del Vescovo a Blera

Oggi la nostra rubrica ci porta in uno dei siti etruschi più imponenti e conservati dell'intera Tuscia. Abbiamo già avuto modo di affrontare quelle...

Perle della Tuscia: l’eremo di San Girolamo, emozionante rifugio tra i faggi del Monte...

Nella puntata di oggi ci avviciniamo, cosa per noi insolita, al concetto di "sacro"; in particolare conviene spostarsi verso il Monte Fogliano, nei pressi...

Perle della Tuscia: la “Cascata di Rio Fratta”, in un paesaggio idillico

Posta su una vecchia stazione di pompaggio (come lo stesso Google Maps informa, chiamandole "Cascate del Rio Fratta - Stazione di Pompaggio") la bella...

Perle della Tuscia: l’impensabile Terrazza di Lubriano su Civita di Bagnoregio

Non è certo una delle prime destinazioni che vengono in mente a chi si dirige verso la "Regina Turistica della Tuscia" (Civita di Bagnoregio)...

Perle della Tuscia: le incredibili Forre di Corchiano, tra cascate e reperti

E' difficile riuscire a credere quanto davvero la nostra terra sia ricca di risorse sorprendenti e fuori dal comune; solo un incontro diretto e...

Perle della Tuscia: il “Pozzo del Diavolo” sul Monte Venere, unico nel Lazio

Quest'oggi la nostra rubrica domenicale ci porta in un luogo di cui avevamo già avuto un assaggio nell'articolo sui Deltaplani del Lago di Vico,...

Perle della Tuscia: la Valle dei Calanchi, sfondo sublime dietro Civita di Bagnoregio

Quando ci si trova davanti a un dipinto o a una scultura, di solito, la prima reazione che si ha è quella di rimanere...

Perle della Tuscia: il grandioso Parco “Torre di Lavello” a Tuscania

Con la nuova puntata della rubrica sui posti più incredibili della Tuscia ci spostiamo oggi verso Tuscania: il paese, già unico in sé per...

Perle della Tuscia: 3mila anni indietro nell’immensa Necropoli di Tarquinia

Quando si tratta di una Necropoli risulta sempre ambiguo parlare di "viaggio nel tempo", considerato che la destinazione di questa è, fin dall'inizio nell'antichità,...

Perle della Tuscia: l’immensità dall’alto del Castello Orsini di Soriano

Molti conoscono Soriano e la sua particolare, indimenticabile conformazione, pochi (relativamente alla sua concreta unicità) hanno avuto l'onore di poter usufruire della spettacolare vista...

Perle della Tuscia: le Cascate del Salabrone, un paradiso naturale

Quando passate con l'autovettura in questa zona non potreste mai dire che una tale meraviglia si trovi proprio sotto ai vostri piedi: poco più...

Perle della Tuscia: il piccolo ma meraviglioso Lago di Monterosi

Riempito dall'acqua come fu per i nostri più noti laghi di Bolsena e Vico, ecco una Perla della Tuscia nascosta nelle vicinanze del Comune...

Perle della Tuscia: il “Borgo Fantasma” a Celleno

Un piccolo ma meraviglioso antico borgo a cui ancora si può accedere oggi: il suo essere in cima a un'altura, raggiungibile per mezzo di...

Perle della Tuscia: l’elegante Chiesa di San Pietro a Tuscania

Oggi parleremo brevemente della Chiesa di San Pietro a Tuscania: sottolineiamo la velocità con cui lo faremo perché, nei casi particolari di meraviglie visive...

Perle della Tuscia: Sant’Angelo, il paese delle fiabe

Non che abbia bisogno di particolari presentazioni: tra Roccalvecce e Graffignano, in mezzo alla meravigliosa campagna della Teverina, dominato da lontano dalle meravigliose vette...

Perle della Tuscia: la Cascata dell’Infernaccio, oltre ogni immaginazione

Quella di cui parleremo oggi si candida a essere a tutti gli effetti la Perla più bella in assoluto, sebbene in questa rubrica ne...

Perle della Tuscia: l’isola Martana e il fantasma della regina, sul Lago di Bolsena

La scorsa settimana si è affrontato nella ormai consueta rubrica domenicale "Le Perle della Tuscia" il tema della storica e leggendaria Isola Bisentina sul...

Perle della Tuscia: l’isola Bisentina sul Lago di Bolsena, storica e leggendaria

Quello che di interessante si può scorgere quando vengono trattati luoghi ben noti a tutti, sta nella parte meno famosa e assolutamente sconosciuta a...

Perle della Tuscia: l’insolito Moai a Vitorchiano, scolpito da indigeni dell’Isola di Pasqua

No, non avete le allucinazioni se passate per Vitorchiano (zona belvedere ovest) e vedete la classica scultura dell'Isola di Pasqua, famosa in tutto il...

Perle della Tuscia: il panorama su Viterbo dalla Croce della Palanzana

"La salita è dura, ma quando arrivi in cima il panorama è fantastico" - Ebbene, mai frase fu più azzeccata per descrivere ciò di...

Perle della Tuscia: le selvagge cascate nel Parco di Turona a Bolsena

Come ormai sappiamo, dopo aver incontrato in questa rubrica una quantità ingente di luoghi inaspettati appartenenti alle nostre terre, non bisogna allontanarsi più di...

Perle della Tuscia: la monumentale Via Cava (o “Tagliata Fantibassi”) nell’Agro Falisco

Quando parliamo di Agro Falisco, parliamo di una zona pervasa dalla natura incontaminata che si trova a nord di Roma nella bassa Tuscia, e...