Cerimonia alla presenza del prefetto Bruno, del questore Sant'Elia e del sindaco Giulivi

Celebrata a Tarquinia la festa della Polizia locale

214

Tarquinia – È stata celebrata a Tarquinia, presso la chiesa di San Giovanni e nella sala del Consiglio di piazza Matteotti, il 20 gennaio scorso, la festa di San Sebastiano, patrono della Polizia locale.

La Santa Messa è stata officiata da don Augusto. Presenti alla cerimonia, fra gli altri, il prefetto di Viterbo Giovanni Bruno, il questore Giancarlo Sant’Elia, il sindaco di Tarquinia Alessandro Giulivi, il comandante della Polizia Locale Nicola Fortuna, alcuni esponenti dell’amministrazione comunale, delle Forze dell’Ordine e del comando della Polizia locale.

Hanno pronunziato, dopo la messa, la formula del giuramento solenne gli agenti neoassunti: Gianfranco Felici, Consolata Lullo, Marco Menozzi e Davide Pesci.

Il Comandante della Polizia Locale ha letto gli elogi e i ringraziamenti per il personale che è andato in congedo e ha proceduto alla consegna simbolica dei nuovi gradi.

Il 2021 è stato decisamente un anno molto intenso per la Polizia Locale, impegnata anche a fronteggiare, come nel 2020, l’emergenza Covid in aggiunta ai servizi da effettuare normalmente su tutto il territorio comunale, volti al controllo e alla prevenzione dei reati, in collaborazione e sinergia con la Prefettura e le altre forze dell’Ordine.
Costante e quotidiano è stato l’impegno profuso in tutte le zone della città, con interventi volti a salvaguardare la sicurezza, ma anche interventi sulla viabilità nonchè di aiuto e assistenza delle persone in difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui