Le istanze dovranno pervenire all'ufficio servizi sociali

Centri estivi per minori, avviate collaborazioni con enti pubblici e privati

294

Civita Castellana – L’amministrazione Comunale di Civita Castellana intende acquisire una o più manifestazioni di interesse tese alla co-progettazione di un centro estivo diffuso – o più centri estivi – per minori nella fascia di età compresa tra i tre e i diciassette anni, residenti nel territorio comunale civitonico, con particolare priorità ai nuclei familiari disagiati assistiti dai servizi sociali comunali.

“A tale scopo – spiegano il sindaco Luca Giampieri e l’assessore alle politiche sociali Carlo Angeletti – si intende raccogliere le adesioni di enti pubblici e privati, con particolare riguardo a servizi educativi per l’infanzia, scuole paritarie di ogni ordine e grado, enti del terzo settore, imprese sociali, enti ecclesiastici e di culto dotati di personalità giuridica che si rendono disponibili, in forma singola o raggruppata, a gestire la progettazione e la realizzazione di attività ludico ricreative sul nostro territorio comunale, rivolte a minori, dai sei ai diciassette anni, in ottemperanza alle disposizioni ministeriali”.

Le istanze di adesione per l’organizzazione dei centri estivi dovranno pervenire all’Ufficio Servizi Sociali. Informazioni dettagliate per gli organizzatori delle attività dei centri estivi sono reperibili sul sito comunale, oppure chiamando l’Assessorato alle Politiche Sociali ai numeri telefonici 0761/590314-315. “Una bella opportunità – conclude il sindaco Luca Giampieri – quella dei centri estivi per minori che l’amministrazione comunale intende mettere a disposizione della comunità. La finalità principale del servizio è quella di offrire ai ragazzi occasioni preziose di svago e di divertimento in una dimensione comunque educativa, che abbia come obiettivi la crescita individuale e l’inclusione sociale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui