C’era una volta il cinema: l’evento fa boom a Montefiascone

A Montefiascone la cultura conta. Conta così tanto che addirittura due associazioni si sono unite a fare rete per la creazione di un nuovo evento dedicato a cinema e letteratura.

266
Montefiascone Cinema

A Montefiascone la cultura conta. Conta così tanto che addirittura due associazioni si sono unite a fare rete per la creazione di un nuovo evento dedicato a cinema e letteratura. Gli attori in questione sono La Piccola Galleria, associazione da tempo radicata sul territorio e conosciuta per eventi come “Rifiorire dal terremoto” e “Lettura tra noi”, e Libera Voce, associazione giovanile che ormai da anni organizza “A Tuscia Birra”.

Dal connubio tra queste nasce “C’era una volta il cinema”. L’iniziativa si è svolta presso la Biblioteca Comunale di Montefiascone, visto che uno degli obiettivi dell’evento è proprio quello di rivalutare il territorio e riportare i cittadini in biblioteca. 4 appuntamenti di martedì, il primo slittato causa neve, il 29 gennaio e il 5, 12 e 19 febbraio dalle 16:00 alle 18:00. In queste occasioni sono stati proiettati spezzoni di film e documentari, e si è discusso su tecnica cinematografica, metodo di recitazione e scelte registiche. Al centro anche la letteratura e i suoi scrittori. Da Frankenstein a Lolita, passando per La figlia del tempo e Per le antiche scale. Si è parlato di classici e semi-sconosciuti, di chicche e massimi sistemi.

Tema centrale degli incontri è stata “La follia”, sviscerata nelle sue forme più estreme e spaventose, ma anche simpatiche e romantiche. Incontri che hanno infervorato il pubblico, che non solo ha partecipato numeroso riempiendo la sala ad ogni incontro, ma è anche stato molto attivo nello scatenare dibattiti. Una grande occasione di dialogo tra grandi e piccoli, visto che hanno partecipato nel pubblico, ma anche nell’organizzazione persone dai 18 anni agli 80.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui