Proposti anche interventi a favore della didattica a distanza e l'abolizione tassa sul suolo pubblico per ristoranti e bar

Ciambella (Pd): “Facciamo intervenire gli agricoltori con i trattori per sanificare la città”

165

“Non è il momento delle polemiche però ci sono margini di miglioramento nell’organizzazione e nella comunicazione”.

Luisa Ciambella, capogruppo Pd in Comune, commenta così l’operato del sindaco e della giunta.

“Ci siamo tutti messi a disposizione da quando due settimane fa il sindaco ci ha chiesto di stare permanentemente convocati. E proprio stamattina si è tenuta, in videoconferenza, la riunione dei capigruppo”.
Nel corso della quale Luisa Ciambella ha chiesto di far partire la sanificazione con l’aiuto degli agricoltori.

Il supporto dei trattori a Viterbo era già stato sperimentato all’epoca dell’emergenza neve prima dalla giunta Marini poi da quella Michelini.
“Una possibilità d’intervento, prevista in una circolare del Ministero della salute e della Protezione civile, su cui la Coldiretti ha già espresso la propria disponibilità alla Prefettura. E tra l’altro sarebbe anche un metodo più economico”.

Proposta che, al momento, non troverebbe il consenso del sindaco Arena.
Sempre nell’ambito di una collaborazione propositiva, la capogruppo Pd ha anche evidenziato alcune problematiche legate al diritto allo studio.

“Diversi ragazzi sono spariti dal radar degli insegnanti. Per difficoltà oggettive. Benissimo la didattica a distanza ma non tutte le famiglie hanno i mezzi economici e culturali”.
E suggerisce: “Si potrebbe creare una task force con la collaborazione dei presidi degli istituti comprensivi per trovare le modalità idonee a supportare le famiglie in difficoltà. Utilizzando magari i 500mila euro che l’amministrazione ha detto di aver stanziato ma anche con i dodicesimi disponibili al bilancio in questo momento”.

Due settimane fa, inoltre, la Ciambella ha proposto di togliere la tassa sul suolo pubblico per i dehors di ristoranti e bar.

E oggi invita l’amministrazione comunale a iniziare a ragionare anche sul blocco e slittamento dei tributi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui