Il sindaco Romoli: “Questi animali si avvicinano sempre più spesso al centro abitato creando non pochi problemi, è necessario prendere provvedimenti”

Cinghiali nel campo sportivo di Bassano in Teverina, rovinato il terreno di gioco

87

I cinghiali si avvicinano sempre più spesso al centro abitato di Bassano in Teverina, creando non pochi problemi a persone, proprietà private e strutture comunali. Questa notte è stata la volta del campo sportivo comunale Armando Ceccacci. Un branco di cinghiali si è avvicinato all’impianto, che si trova a ridosso della strada provinciale ortana, ha rotto la recinzione perimetrale e ha cominciato a rovistare e creare delle buche sul terreno di gioco.

Quando questa mattina i dipendenti comunali hanno raggiunto il campo sportivo, hanno trovato il manto erboso rovinato da vistose zolle di terra. Allertato della situazione, il Comune sta ora provvedendo con lavori di ripristino.

“Non è possibile continuare a pagare per questo genere di danni – ha commentato il sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli -. I cinghiali si avvicinano sempre più frequentemente al centro abitato del paese creando non pochi problemi di sicurezza, basti pensare alle macchine che se li ritrovano all’improvviso davanti per strada, specie di notte. Oppure la questione degli appezzamenti agricoli presi d’assalto dai branchi alla ricerca di cibo, che stanno costringendo molti concittadini a spendere soldi per dotarsi di recinzioni”.

“Non è più possibile voltarsi dall’altra parte – ha concluso Romoli -. Occorre prendere celermente seri provvedimenti per risolvere questa assurda e pericolosa situazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui