Oggi pomeriggio prima riunione dei civici che hanno aderito tramite appello social

Civita Castellana, al via la lista civica mentre il centrodestra resta in stand by

176
Da sx a dx: Yuri Cavalieri(Rifondazione Comunista), Domenico Cancilla (Pd), Bengasi Battisti (Per i beni comuni), Maurizio Selli (M5s), Matteo Massaini (Lega), Luca Giampieri (FdI)

Il centrodestra si concede altro tempo per decidere.

Una situazione di stand by che può essere letta come intenzione di evitare lo strappo tra i tre partiti in campo.

Anche se Lega e Fratelli d’Italia sembrano fermamente intenzionati a mantenere ognuno le proprie posizioni sui rispettivi candidati sindaco individuati: Matteo Massaini per i leghisti e Luca Giampieri per i meloniani.

E mentre si attende si lavora per predisporre le liste, che vanno presentate entro il 20 agosto.

Intanto va verso la concretizzazione anche la lista civica ‘Salviamo Civita’ che, partita sui social, oggi nel tardo pomeriggio incontrerà tutti i civitonici che hanno espresso il loro apprezzamento alle proposte illustrate.

Una riunione finalizzata, oltre a conoscere nel dettaglio le idee alla base della lista civica, anche a verificare i possibili candidati a consiglieri e alla carica di sindaco.

La scena elettorale civitonica al momento conta tre candidati a sindaco già ufficializzati – Cancilla per il Pd, Cavalieri per Rifondazione e Selli per M5s – e un altro aspirante al soglio comunale per ‘Salviamo Civita’ che verrà reso noto nelle prossime ore.

Ai quattro si andrà ad aggiungere il candidato – o i candidati – del centrodestra ancora alle prese con il tentativo di andare unito alle urne.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui