Civita Castellana, Cavalieri (RC): “Che fine farà la biblioteca comunale?”

"Abbiamo protocollato un’interrogazione chiedendo all’assessore competente quali siano le proposte atte a potenziare e promuovere la biblioteca comunale E. Minio, sia riguardo al personale, sia in termini di offerta del servizio"

445

“La biblioteca comunale E. Minio, eccellenza riconosciuta del Comune di Civita Castellana, sembra essere stata dimenticata dall’attuale amministrazione.
Il 20 febbraio terminerà l’esperienza dei ragazzi del servizio civile che hanno finora affiancato i dipendenti comunali nella gestione e, ad oggi, ancora non sappiamo se

yuri cavalieri
Il consigliere comunale Yuri Cavalieri (Rifondazione)

l’amministrazione abbia rinnovato la collaborazione. Oltre quelli che già sono andati in pensione, diversi dipendenti sono prossimi al termine del loro impegno lavorativo, un tempestivo ed efficace piano di assunzioni, sarebbe stato pertanto assolutamente necessario! Purtroppo ciò non è avvenuto e questo ci spinge a domandarci quale sia la volontà dell’attuale amministrazione: lasciare la biblioteca comunale al proprio destino?
A tal proposito sono sempre più insistenti le voci di un ridimensionamento dell’orario di apertura ai cittadini della stessa, verrebbe eliminato l’orario continuato, con l’inserimento di circa due ore di chiusura intermedia (13,00 – 15,00) e verrebbe anticipata la chiusura giornaliera dalle 20. 00 attuali alle 19. 00.

Per questo abbiamo protocollato un’interrogazione chiedendo all’assessore competente quali siano le proposte atte potenziare e promuovere la biblioteca comunale E. Minio, sia riguardo al personale, sia in termini di offerta del servizio. Questo perché, nonostante le dichiarazioni che l’Assessore stesso rilasciava nei primi giorni di Ottobre, per il momento nulla si è mosso e abbiamo la seria preoccupazione che sia volontà dell’amministrazione effettuare la completa esternalizzazione della Biblioteca, esternalizzazione che porterebbe a vanificare gli sforzi che in anni e anni di lavoro, i dipendenti pubblici, aiutati dai ragazzi del servizio civile, hanno fatto per rilanciare un servizio e un luogo che oltre ad essere vanto della nostra cittadina, è ormai anche un importante punto di riferimento e di socializzazione per molti giovani e non solo.”

Yuri Cavalieri – Consigliere Comunale PRC Civita Castellana
Circolo E. Minio – Rifondazione Comunista Civita Castellana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui