Civita Castellana, Fratelli D’Italia chiede tamponi per tutti i lavoratori della Asl

144
Tampone Coronavirus

Anche a Civita Castellana, come a Viterbo, Fratelli D’Italia chiede alla Asl di effettuare tamponi ai medici più esposti.

Di seguito il testo della lettera firmata dai consiglieri comunali civitonici Luca Giampieri e Simonetta Coletta:

“I consiglieri comunali di Fratelli d’Italia Civita Castellana chiedono alla ASL di effettuare i tamponi per la verifica della positività al COVID 19 a tutti lavoratori locali più esposti, personale sanitario dell’ospedale Andosilla,forze dell’ordine del territorio,volontari e donne in gravidanza, anche se asintomatici. Chiedono inoltre di effettuare i medesimi tamponi agli autotrasportatori ed al personale delle attività commerciali di beni di prima necessità. ‘Bisogna seguire la linea del Veneto e della Toscana, solo così si potrà garantire sicurezza ai nostri cittadini e scongiurare il diffondersi di questo terribile virus. Chiediamo alla ASL di provvedere immediatamente all’acquisto dei tamponi, ora più che mai serve dinamicità e determinazione’.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui