Civita Castellana, oggi la resa dei conti nel Pd… in modalità online

Rischio Covid, il segretario regionale Astorre si collega in videoconferenza  

98

Resa dei conti a distanza tra il segretario regionale Bruno Astorre e i rappresentanti dem civitonici.

Il senatore  Astorre avrebbe voluto un incontro ‘faccia a faccia’ ma – dopo l’evento della scorsa settimana a Viterbo a cui era presente la segretaria provinciale Manuela Benedetti, risultata positiva al Covid – ha ripiegato sulla videoconferenza.

Oggi pomeriggio quindi il confronto – le premesse lasciano presagire che non sarà una passeggiata di salute – si svolgerà tramite gli schermi dei dispositivi elettronici.

In ballo un eventuale commissariamento come ‘punizione’ per non essere riusciti a portare il partito al ballottaggio. Non certo per la percentuale di voti raggranellati: il 22%. Un risultato in linea con la media nazionale.

E decisamente superiore a quanto ottenuto alle Comunali 2019, dove al primo turno il Pd si assestò al 17,94 percento con l’allora candidato Zezza che raggiunse il 20,59 grazie al sostegno di una lista di supporto.

In virtù di questi dati, viene spontaneo chiedersi: qual è il vero motivo dietro l’ipotesi di commissariamento paventata dalla segreteria regionale?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui