"La città che vuole vivere" torna nella vetrina internazionale

Civita di Bagnoregio sulla CNN, Profili: “Sempre più internazionale!”

377
La bella Civita di Bagnoregio in uno scatto notturno

La “Città che muore” è sempre più internazionale, oggi è CNN International a ribadirlo con un articolo dedicato alla perla della Tuscia.

Grandissima, per evidenti ragioni, la soddisfazione del sindaco Luca Profili, che sta continuando l’opera cominciata dal suo mentore e predecessore Francesco Bigiotti.

L’articolo, in lingua anglofona, è un meraviglioso racconto di storytelling dedicato a una delle mete predilette dei turisti che giungono nella Tuscia.

Dai magnifici Calanchi, che circondano il borgo, alla colonia felina che tiene compagnia agli ultimi residenti del paese e a tutti i suoi visitatori, l’articolo della CNN permette ancora una volta a Civita di Bagnoregio di sbocciare e mostrarsi al mondo illustrando le sue caratteristiche uniche.

“Ma quello che rende Civita davvero unica – leggiamo nel pezzo firmato da Julia Buckley – è il fatto che in Italia sia probabilmente l’unica destinazione ad aver creato deliberatamente ‘overturism’ (sovra-turismo, ndr) per utilizzarlo a beneficio del paese”.

Il grande e continuo flusso turistico, infatti, è da anni la chiave di volta che ha permesso la rinascita della Città che muore, oggi – come sottolinea anche la CNN – la “Città che vuole vivere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui