Civita di Bagnoregio verso l’UNESCO, Profili svela il logo: “Un giorno da libro dei ricordi per tutti!”

421
unesco bagnoregio
Il logo presentato dal sindaco Profili

Si avvicina il grande giorno per Civita di Bagnoregio, il momento in cui finalmente avverrà l’attesa presentazione per finalizzare la candidatura della “Città che muore” come patrimonio Unesco.

A rivelarlo è il sindaco Luca Profili, che svela il logo e dichiara che il dossier è stato inviato al MiBAC.

“Il paesaggio culturale di Civita di Bagnoregio si candida a diventare patrimonio mondiale dell’Umanità – dichiara Profili dal suo prolifico account Facebook – In queste ore la Regione Lazio ha inviato al Ministero dei Beni e le Attività Culturali il dossier di candidatura che abbiamo preparato in questi mesi affinché l’UNESCO si esprima per una prima verifica di completezza”.

“Se tutto andrà bene saremo pronti poi per la presentazione definitiva – continua – Stiamo vivendo un periodo straordinario, storico per Bagnoregio e per l’intera Tuscia che ci sentiamo di rappresentare al meglio”.

Un momento davvero importante, come sottolinea in conclusione del suo post: “È un giorno da libro dei ricordi per tutti noi. Questo è il logo, spero vi piaccia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui