Civitavecchia, alle Terme torna il presepe vivente della Pro Loco

"Aspettando la Cometa" andrà in scena il 26 e 27 dicembre dalle 17,30 alle 20,30

240

Torna il 26 e 27 dicembre dalle 17,30 alle 20 “Aspettando la Cometa”, il presepe vivente rappresentato a cura della Pro Loco con il contributo della Fondazione Cariciv e il patrocinio del Comune nel suggestivo scenario delle Terme romane. Il regista Francesco Angeloni per questa edizione, ha voluto ideare nuovi allestimenti e nuovi testi recitati, mentre nuovi costumi sono realizzati dalla bravissima costumista Angela Tedesco. La storia comincia proprio con il quadro che raffigura l’arrivo dei re Magi con l’intento di far conoscere il vero volto di questi misteriosi personaggi, soffermandosi anche su temi paralleli come la loro provenienza, il simbolismo dei doni, e le relazioni tra la “stella cometa” e gli eventi astronomici che vi verificarono in quel periodo. Tra le novità un nuovo quadro dedicato al Profeta Zaccaria, mentre tra le conferme degli anni passati c’è la partecipazione diretta degli spettatori all’interno della scenografia del mercato di Betlemme accuratamente ricostruito nei suoi particolari e nelle scene di vita dell’epoca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui