Civitavecchia: aspettando Ferragosto tra musica, sagre, palii e fuochi d’artificio

Ricco il programma di iniziative sul mare ed in collina tra Civitavecchia, Allumiere, Tolfa e Santa Severa

3727

Aspettare la notte di Ferragosto all’aria aperta passando giornate spensierate anche se non si è andati in vacanza? Sul litorale di Civitavecchia e nell’entroterra si può fare. Tanti gli appuntamenti che caratterizzano l’hiterland in queste calde giornate di agosto.

CIVITAVECCHIA
Continuano gli spettacoli della rassegna “E…state alla Marina” che ieri sera hanno visto protagonista sul palco allestito sul lungomare civitavecchiese il cantante Max Petronilli che proprio nel 2019 festeggia il ventennale della vittoria a Castrocaro. L’artista civitavecchiese, molto apprezzato in Belgio, accompagnato da musicisti di prim’ordine ha intrattenuto il numeroso pubblico con la sua verve e la sua inimitabile voce, proponendo brani del suo repertorio, ma anche interpretando canzoni di grandi artisti italiani e stranieri come Lucio Battisti e Stevie Wonder. Da oggi sono in funzione le friggitrici del tradizionale “Padellone” per degustare sul mare pesce locale che sforneranno fragranti fritture fino a domenica 18. Intanto tutto è pronto per il tradizionale spettacolo pirotecnico di domani sera, in occasione del Natale della Città. Alle 23 circa i fuochi di artificio coloreranno la Marina tenendo per una mezz’ora grandi e piccini col naso all’insù. Ad intrattenere il pubblico in attesa dei fuochi sarà il gruppo “80 spicci”.

ALLUMIERE
In attesa del Palio delle Contrade che si terrà domenica 25 e vedrà sfidarsi nella piazza del paese collinare i somari delle 6 contrade, la festa inizia stasera con la “Notte del cencio”.
“Per la terza edizione – spiega il sindaco Antonio Pasquini – abbiamo pensato di articolare la manifestazione su due giornate e invitiamo tutti a respirare e vivere il clima rinascimentale di cui si vestirà la cittadina di Allumiere. La presentazione del progetto ‘Museo del Palio’ avverrà alle 18, giornata dedicata tra l’altro alla Madonna dell’Assunta, protettrice della nostra comunità”. Il 15 sarà invece la giornata dedicata al cencio vero proprio: la notte della presentazione del simbolo del Palio, emblema della fatica, della gratificazione, dell’impegno e del sangue che ribolle, delle lacrime dolci e amare. Il tema scelto per la 55 edizione del Palio delle Contrade è “Allumiere celebra il quinto centenario della morte di Leonardo Da Vinci”. Questo ha ispirato l’artista Maria Luisa Taranta, autrice dello stendardo 2019”. Sempre stasera dalle 22,30, in piazza della Repubblica grande spettacolo di luce laser e fuochi a tema medievale dal titolo “Camelot”. Il 15 dalle 18 ci sarà il minipalio e bimbi in piazza con Edugioca Ludobus e, dopo la presentazione del cencio, lo spettacolo Flames. Il 16 agosto, inoltre, il cartellone dell’estate allumierasca offre la tappa regionale del concorso nazionale “Miss Italia”.

TOLFA
Da oggi ale 17 sono di scena il Festival della Musica e la Sagra della Grigliata. Al parco Fondazione Cariciv della villa comunale proposti rappresentazioni teatrali e concerti dal vivo, animazione per bambini e infine lo spettacolo pirotecnico. Si comincia oggi alle 18.30 apre la sfilata della Banda Giuseppe Verdi, cui seguirà all’anfiteatro della villa comunale, alle 21, lo spettacolo a favore dell’associazione Adamo “Signorina, buonasera Signorina” di Gino Saladini e Marco Manovelli. Domani alle 21.30 concerto di Ferragosto della banda cittadina Giuseppe Verdi. Venerdì alle 18.30 concerto del gruppo “Musica di insieme” e X edizione del Festival “Cantando sotto la Rocca” alle 21. Il 17 alle 19 con sfilata e concerto del complesso bandistico Pistella di Vetralla, poi alle 21.30 sul palco i “No Funny Stuff”. A chiudere i consueti fuochi d’artificio. Tutte le sere sarà aperto lo stand per degustazione prodotti locali, tra carne e gustosi primi piatti della tradizione tolfetana.

SANTA SEVERA
Dopo il successo di Massimo Ranieri e Maurizio Battista prosegue il 16 la rassegna “Sere d’Estate” al Castello di Santa Severa, organizzata dalla Regione Lazio e realizzata da LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella e Coopculture. Grande omaggio all’artista napoletano scomparso qualche anno fa: Pino Daniele. Il progetto realizzato dalla ProCulTur propone 12 brani di Pino Daniele con una orchestra composta da giovani musicisti napoletani di grande talento diretti dal M° Paolo Raffone, e la voce splendida, profonda e penetrante di Michele Simonelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui