Civitavecchia: nessun nuovo caso, attenzione alta alla Rsa Bellosguardo

292

Ancora una giornata senza nuovi casi di covid19 a Civitavecchia. Si mantiene stabile il trend in città secondo il bollettino regionale diramato al termine della quotidiana videoconferenza della taskforce regionale per l’emergenza coronavirus. Rimane alta la guardia sull’ultimo focolare cittadino, il terzo, quello della Rsa Bellosguardo dove sono stati programmati altri tamponi per il 15 maggio.

Attualmente nella struttura sono ricoverati 41 ospiti, di cui 26 con due tamponi consecutivi negativi, 3 in via di guarigione con l’ultimo tampone effettuato negativo, 11 positivi e un indeterminato. «La Asl – spiegano dall’azienza – ha dato indicazioni alla struttura di identificare delle zone distinte per i pazienti negativi, per i pazienti sospetti e per quelli positivi e relativi percorsi. Queste zone devono essere ben identificate e segnalate in modo da essere interdette al personale non dedicato e ai restanti ospiti. Ognuno dei tre settori ha il suo personale dedicato».

Per quanto riguarda invece i 14 operatori che ad aprile erano risultati positivi 12 sono guariti, 1 è in via di guarigione e 1 risulta ancora indeterminato. I primi di maggio sono state riscontrate altre 2 positività, comunicate già nei giorni scorsi dalla Asl, tra il personale e sono stati già programmati tamponi per accertare se nel frattempo si siano negativizzate. Tamponi ripetuti l’8 maggio anche su quegli operatori che erano sin da subito risultati negativi, confermando la negatività.

Intanto dalla Regione fanno sapere che da domani partiranno i test per l’indagine sierologica su personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti. I test saranno effettuati all’ospedale San Paolo e saranno esaminati in loco. Ieri a Civitavecchia sono state dichiarate guarite altre 5 persone.

Da Civonline, il quotidiano telematico dell’Etruria 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui