CNA: “Novità riguardo formazione e procedure per la segnaletica in presenza di traffico veicolare”

291
allievi cna

VITERBO – E’ entrato in vigore ieri, 14 marzo, il nuovo decreto interministeriale che individua le procedure di revisione, integrazione e rimozione della segnaletica per la delimitazione dei cantieri stradali in presenza di traffico veicolare e regolamenta la formazione specifica degli addetti all’apposizione e rimozione della segnaletica, nonché l’uso dei dispositivi di protezione individuale. A darne notizia, è l’Area Sicurezza sul Lavoro di CNA Sostenibile, i cui operatori, pronti a fornire agli interessati informazioni e assistenza riguardo alla prevista revisione della documentazione in materia di sicurezza, stanno raccogliendo le adesioni ai corsi di formazione e aggiornamento.

Il decreto interessa sia i gestori delle infrastrutture sia le imprese appaltatrici, esecutrici o affidatarie. Questi soggetti – spiegano a CNA Sostenibile – sono tenuti ad applicare i nuovi criteri minimi di sicurezza e a garantire che gli addetti alle squadre di intervento per l’apposizione della segnaletica ricevano informazione, formazione e addestramento specifici. La gestione operativa degli interventi deve essere guidata e controllata da un preposto, specificamente formato, che coordini tutte le fasi delle operazioni (a vista o tramite collegamento con apparecchi ricetrasmittenti). “La formazione specifica – precisano gli esperti di CNA Sostenibile – non sostituisce ma integra quella obbligatoria”.

Novità sono introdotte anche relativamente ai requisiti degli indumenti ad alta visibilità, alla tipologia di segnalazione dei veicoli operativi e alla segnaletica delle zone di intervento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui