CNSAS, recupero di un escursionista. L’uomo si è infortunato durante una passeggiata

Il Soccorso Alpino e Speleologico Lazio – CNSAS è intervenuto durante la giornata odierna per recuperare un escursionista infortunatosi sul sentiero di san Benedetto nei pressi di Cantalice in provincia di Rieti.

L’allarme è stato lanciato da un operatore del Soccorso Alpino che era impegnato in zona in delle attività personali. Sul posto per soccorrere l’uomo, di 59 anni e residente a Scandicci in provincia di Firenze, è pervenuta una squadra di terra della stazione del CNSAS di Rieti.

Il medico appartenente alla squadra del Soccorso ha dunque stabilizzato il paziente che presentava un infortunio all’anca e, assistito dagli altri operatori del CNSAS, lo ha accompagnato ad un’ambulanza del 118 della Regione Lazio pervenuta in località San Liberato di Cantalice. Alle operazioni di soccorso hanno preso parte anche i Vigili del Fuoco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui