Cocaina in un ristorante del reatino, il titolare finisce in manette

335

Deteneva e confezionava cocaina nel ristorante. Titolare arrestato

Droga pronta per lo spaccio e un discreto incasso economico fruttato da attività illecite è quanto ritrovato dai carabinieri di Rieti durante la perquisizione di un ristorante nel reatino. Ingenti le quantità di stupefacenti, di cui 41 dosi di cocaina e una di hashish, pronte per finire sul mercato. Sul posto i militari hanno rivenuto anche sostanza da taglio varia, bilancini di precisione e materiale utile al confezionamento degli stupefacenti.

Terminata la perquisizione, eseguita nell’ambito di un capillare sistema di controlli effettuato dalle forze dell’ordine tra 14 e 15 agosto, il titolare, uomo del posto e incensurato, è stato tratto in arresto con l’accusa di produzione, traffico e detenzione di stupefacenti. Terminate le formalità di rito, l’uomo è stato condotto nella propria abitazione, dove risiederà agli arresti domiciliari. Sequestrati, invece, gli stupefacenti, il contante e il materiale per il confezionamento.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui