Sette le amministrazioni del territorio che vanno al rinnovo il 12 giugno, cinque i primi cittadini uscenti che tentano la riconferma

Comunali nella Tuscia: 19 candidati sindaco e altrettante liste in campo

123

La liturgia per la presentazione delle liste ha interessato anche gli altri sette Comuni della Tuscia che vanno al rinnovo il 12 giugno.

Sono cinque i primi cittadini uscenti che tentano la riconferma.

A Barbarano Romano corsa a due tra il sindaco uscente Rinaldo Marchesi (lista Barbarano unito) e Marco Ruggeri (Barbarano nel cuore).

Tre invece i contendenti a Capodimonte (Comune commissariato), dove l’ex sindaco Antonio De Rossi tenta la rivalsa con la lista ‘Capodimonte il tuo paese’. In lizza per la fascia tricolore anche Mario Fanelli (Capodimonte Rinasce) e Maria Cristina Fanelli Fratini (Fare Comune).

A Capranica cerca la riconferma il sindaco uscente Pietro Nocchi (lista Capranica con Pietro Nocchi sindaco) che trova sulla sua strada Maria Giuseppina Rossi (Per Migliorare Capranica) e Luca Perlorca (Obiettivo Capranica).

Due i candidati per Castel Sant’Elia: il primo cittadino uscente Vincenzo Girolami (Cambiamo Insieme) ed Eleonora Falconetti (Siamo Castello).

A Latera si sfidano il sindaco uscente Francesco Di Biagi (Insieme per Latera) e Aniello Pernica (Movimento politico Libertas).

Cinque i candidati a Montalto di Castro. Luca Benni, vicesindaco uscente e per un periodo sindaco facente funzioni, si presenta con la lista ‘Il Paese che Vogliamo Luca Benni sindaco’ si contende la fascia tricolore con Angelo Di Giorgio (Ambiente e Progresso), Angelo Brizi (Comitato civico Competenze in Comune Brizi sindaco), Gianni Petronio (Montalto e Pescia Nel Cuore) ed Emanuela Socciarelli (Idee in Comune Socciarelli sindaco).

Due i candidati in sfida a Ronciglione, dove il sindaco uscente Mario Mengoni (Insieme Partecipiamo Ronciglione) cerca il bis contro lo sfidante Marco Bondini (Battiti per Ronciglione).

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui