Comune di Tarquinia: “Ci uniamo al dolore della famiglia Brizi. Espianto degli organi ultimo grande gesto di altruismo e solidarietà”

"Un ultimo grande gesto di altruismo e solidarietà dimostrato da lui e dalla sua famiglia che, come voluto lui, ha concesso l’espianto degli organi che potranno dare speranza ad altre persone sofferenti"

523
Lorenzo Brizi

Tramite comunicato stampa, il Comune di Tarquinia esprime il suo cordoglio per la morte di Lorenzo Brizi, tragicamente deceduto ieri a Siena, a seguito di un grave incidente incorso durante le prove del palio.

“L’Amministrazione di Tarquinia, in un momento difficile come la perdita di un caro, si unisce al dolore della famiglia di Lorenzo Brizi deceduto ieri a Siena. Un ultimo grande gesto di altruismo e solidarietà dimostrato da lui e dalla sua famiglia che, come voluto lui, ha concesso l’espianto degli organi che potranno dare speranza ad altre persone sofferenti.
Il sindaco Alessandro Giulivi, inoltre, rivolge un particolare ringraziamento al primo cittadino di Siena, Luigi De Mossi che, nonostante fosse molto impegnato istituzionalmente in questi giorni, alle prese con il tradizionale e millenario Palio, non ha fatto mancare il proprio sostegno, la vicinanza, ai familiari di Brizi, nostri concittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui