CON UN’OTTIMA GARA CONTRO CARVER L’ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VT VOLA IN SEMIFINALE

97

Con una prestazione fatta di qualità ed autorevolezza la Ortoetretruria-WeCOM Stella Azzurra VT supera una pur validissima Carver Cinecittà e conquista la semifinale del campionato C Gold. Fanciullo opta per uno starting five con Meroi, Rubinetti, Pebole, Rovere e Price che parte con brillantezza e si porta subito sul 6-0 grazie ad una conclusione del lungo americano e a quattro punti di Rovere. I romani accorciano con Ciancaglini e 5 punti di Afeltra prima che Rovere e Pebole concludano dall’arco imitati da Provvidenza e da un’altra bomba di Casanova che chiude il primo quarto sul 17-15.
Parte a gran velocità la Stella Azzurra nella seconda frazione e gli avversari vanno in dificoltà: Cittadini è assoluto padrone sotto i tabelloni e allunga con tre conclusioni da sotto. La Carver subisce la velocità dei biancostellati e soprattutto la ottima difesa ordinata da Fanciullo che lascia soltanto 13 punti ai capitolini a fronte delle realizzazioni ripetute di Rubinetti, Rovere e Price e di una tripla di Taurchini che fissa il metà gara sul 46-28.
Si riparte e la Carver aumenta ritmi ed intensità in attacco per cercare di rientrare nella partita. Pagnanelli ed Afeltra chiudono due belle giocate ciascuno, mentre i biancoblu sbagliano un paio di conclusioni ed un transizione che permettono alla squadra di Tretta di riportarsi sul -10. L’Ortoetruria-WeCOM però non si disunisce e ritrova subito il bandolo del gioco: 5 punti di Rovere, jumper di Meroi e due liberi di Rubinetti rimettono un buon margine per i padroni di casa, con Manzotti che realizza una tripla e Provvidenza ed Afeltra che rispondono a due penetrazioni di Taurchini e Casanova ed alla bomba chirurgica di Rubinetti del 63-50.
Ultima frazione con la Stella che alza ulteriormente i ritmi e trova un tiro dall’arco di Rogani e due conclusioni di Taurchini per il +18 (70-52). I romani cercano l’ultima reazione con due tiri dalla distanza di Manzotti ed uno di Provvidenza, ma i viterbesi rispondono con altre due bombe di Rovere e Meroi, prima che ancora un sontuoso Rovere (25 punti e 15 rimbalzi) chiuda la gara sul punteggio di 84-65 per i suoi.
Partita intensa dei ragazzi di Fanciullo che hanno offerto una prestazione estremamente convincente sia in termini di applicazione delle scelte tattiche indicate dal coach, che nell’approccio mentale alla gara. Una Stella rapida nella circolazione della palla, attenta in difesa e molto concreta, che ha regalato al numerosissimo pubblico accorso al PalaMalè tra il quale una una foltissima e rumorosissima curva ospite, una prestazione di qualità ripagata dai molti prolungati applausi finali. Con questo successo l’Ortoetruria-WeCOM conquista così le semifinali che la vedranno opposta al San Nilo Grottaferrata. Ma per adesso si festeggia il raggiungimento dell’obiettivo stagionale, quello della collocazione tra le migliori quattro compagini del campionato.
Domenica 29 si prosegue al PalaMalè con gara 1 di semifinale.
ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VT 84; Price 8, Cittadini 8, Rogani 5, Navarra, Cecchini ne, Taurchini 9, Pebole 7, Meroi 5, Rovere 25, Rubinetti 12, Piazzolla, Casanova 5. Coach: U. Fanciullo; Ass.ti: J. Vitali , U. Cardoni
CARVER CINECITTA’ 65: Riccardi, Puglia, Fabrizi, 3, Ciancaglini 6, Afeltra 12, Giampaolo 2, Provvidenza 16, Manzotti 9, Barone, Pagnanelli 17, Dinatale. Coach: M. Tretta; Ass.te: C. Vercelli Parziali: 17-15/ 29-13/ 17-22/ 21-15
Rimbalzi: Rovere 15, Cittadini 8 Assist: Rubinetti 5, Meroi 4
Ufficio Stampa Pallacanestro Stella Azzurra Viterbo

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui