Concessioni demaniali, Tarquinia primo Comune a dare esecuzione della Legge Regionale

E’bene sottolineare l’importanza per gli imprenditori balneari della formalizzazione dell’estensione della scadenza della concessione demaniale, soprattutto, per agevolare sia di credito bancario, e di certezze sui tempi di ammortamento degli investimenti, indispensabili per la crescita del settore.

335

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Comune di Tarquinia:

Il Comune di Tarquinia, sarà il primo dei comuni costieri del Lazio a dare esecuzione della L. 145/2018 e della circolare Regionale del 09.04.2019 estendendo il termine di scadenza delle concessioni demaniali al 31.12.2033. “Come Amministrazione, abbiamo dunque preso atto e dato disposizione agli uffici di procedere al recepimento delle domande di estensione fino al 2034 della concessione balneare per i titolari provvisti dei requisiti”.

Il Sindaco Alessandro Giulivi

Si tratta di un passaggio rilevante che andrà a diretto beneficio di tutte le attività economiche che gravitano attorno alla spiaggia e al turismo balneare.
I 15 anni di estensione gli spettavano di diritto grazie alla Legge Finanziaria 2019 n.145 del 30/12/2018 entrata in vigore il 1° gennaio 2019 che, all’art. 1 comma 682, ha stabilito che “le concessioni (…) hanno una durata, con decorrenza dalla data di entrata in vigore della presente legge, di anni quindici.

E’bene sottolineare l’importanza per gli imprenditori balneari della formalizzazione dell’estensione della scadenza della concessione demaniale, soprattutto, per agevolare sia di credito bancario, e di certezze sui tempi di ammortamento degli investimenti, indispensabili per la crescita del settore.
Con la delibera di giunta appena approvata vogliamo consentire agli operatori balneari di poter migliorare la qualità dell’offerta turistica mediante appositi investimenti. Il turismo balneare è un comparto economico importante per Tarquinia, anche per l’ndotto sugli altri settori economici del paese, come il commercio, la vendita di prodotti tipici, sulle presenze nelle strutture ricettivo/ turistiche del territorio.

Il Sindaco
Alessandro Giulivi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui