Condannato ai domiciliari per persecuzione, trovato arsenale nella casa di un 43enne

Durante l'esecuzione della misura cautelare con conseguente perquisizione dell'abitazione dell'uomo, le forze dell'ordine hanno rinvenuto e posto sotto sequesto un vero e proprio "arsenale"

311
Armi bianche

Perseguita una donna e viene condannato ai domicialiari. Trovato arsenale nella sua casa.

La Questura di Viterbo, nella mattinata di oggi, ha posto agli arresti domiciliari in luogo pubblico di cura un 43enne di Viterbo. L’uomo, residente nel centro storico, era indagato per atti persecutori ai danni di una donna di 49 anni.

Durante l’esecuzione della misura cautelare con conseguente perquisizione dell’abitazione dell’uomo, le forze dell’ordine hanno rinvenuto e posto sotto sequesto un vero e proprio “arsenale” contenente 44 armi bianche (tra cui 3 machete), 2 balestre tattiche ed una carabina ad aria compressa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui