Condannato un nonno, l’orco che abusava dei nipotini

480

Un settantottenne di Cerveteri è stato condannato in primo grado a nove anni di carcere dal tribunale di Civitavecchia per abusi sessuali nei confronti dei nipotini.
Sembra che il nonno paterno abbia infatti abusato di quattro e forse cinque nipoti.

La pubblica accusa aveva chiesto dieci anni di reclusione per l’anziano, denunciato dalla mamma dei bambini vittime degli abusi.

Un inferno dentro le mura domestiche vissuto dai piccoli per un altro caso raccapricciante di pedofilia.

Le indagini sono state svolte dal Nucleo Operativo del Commissariato di Polizia di Civitavecchia. La difesa presenterà quasi sicuramente ricorso in Appello, dopo la pubblicazione delle motivazioni della sentenza di primo grado.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui