Conferenza sovranista, attacco alle politiche pro-immigrazione

Viterbo risponde con curiosita' alla conferenza cui hanno partecipato Francesca Totolo, giornalista d'inchiesta e collaboratrice tra gli altri de Il Primato Nazionale e Andrea Antonini, vicepresidente di CasaPound Italia e responsabile editoriale di Altaforte Edizioni.

380

Resoconto del pomeriggio di ieri, con una Sala Regia affollata. Viterbo risponde con curiosita’ alla conferenza cui hanno partecipato Francesca Totolo, giornalista d’inchiesta e collaboratrice tra gli altri de Il Primato Nazionale e Andrea Antonini, vicepresidente di CasaPound Italia e responsabile editoriale di Altaforte Edizioni. A introdurre l’incontro Ervin Di Maulo, a nome di CasaPound Viterbo.

Sono stati affrontati i temi attuali che riguardano l’immigrazione, attraverso la presentazione del libro della Totolo “Inferno SPA, viaggio tra i protagonisti del business dell’ accoglienza” edito da Altaforte.

Dall’ ingerenza di alcuni magistrati politicizzati che intervengono nel dibattito pubblico a favore dell’immigrazione clandestina agli affari di cooperative ed associazioni pro immigrati, dai contatti tra Ong e scafisti (documentati da filmati mandati in onda in sala) al ruolo della contronarrazione sovranista che cerca di smascherare le tesi degli immigrazionisti, oltre a nomi e cognomi di tutti coloro che finanziano lautamente (oltre lo Stato italiano con soldi pubblici) i molteplici livelli e gironi di questo vero e proprio inferno.

Insomma, un pomeriggio per chi respinge la propaganda pro-accoglienza della sinistra e ritiene di essere nel giusto a combatterla. Posizioni dure, ma che hanno – come tutte le altre – diritto di esistenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui