Hackers diffondono audio porno per le vie del paese e scritte volgari in una conferenza sul turismo

256
computer

A Foggia una conferenza in live-streaming sul turismo della Regione ha subito un attacco hacker che ha riempito l’importante momento istituzionale con parolacce e scritte volgari. I colpevoli avrebbero anche manomesso il sistema di diffusione sonora e trasmesso per le strade di Vieste audio porno al posto della consueta musica natalizia.

Le persone sarebbero state impossibili da riconoscere perché con indosso passamontagna, e tuttavia l’assessore e vicesindaco Rossella Falcone assicura sul fatto che i responsabili verranno rintracciati.

Quest’ultima si dice rammaricata per il fatto che dei ragazzi poco educati si divertano a rovinare la magica atmosfera natalizia e una riunione che in un momento del genere riveste particolare importanza per le sorti del territorio in questione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui