Conflitti in famiglia e conseguenze, successo per il convegno Kairos

Molta partecipazione all'incontro di studi che si è tenuto sabato 30 marzo nella sala Conferenze della Provincia di Viterbo.

208
kairos

Sabato 30 marzo si è svolto nella sala Conferenze della Provincia di Viterbo il primo convegno Kairos, che ha affrontato i temi del confilitto intrafamiliare, della separazione conflittuale e delle ricadute sui membri della famiglia, con una particolare attenzione a delineare delle linee di intervento. Seguendo un approccio multidisciplinare, il tema del convegno è stato dipanato secondo vari punti di vista, psicologico, sociologico e forense, nel tentativo di creare una rete di pensiero condivisa sul tema proposto.
Il convegno ha visto la partecipazione dei soci dell’associazione Kairos, Laura Ballarè, Stefania Calevi, Andrea Carrer, Isabella Cencioni, Marta Costantini, Maria Gabriella Pilli, Sara Raffaele, Gabriele Terziani, Roberta Tozzi e Valentina Tronati, che hanno dialogato con illustri professionisti della salute mentale quali il prof. Francesco Montecchi, già primario dell’ospedale Bambino Gesù di Roma, e la prof.ssa Silvia Mazzoni, docente dell’Università Sapienza di Roma; e con
importanti esponenti dell’ambito forense quali il dott. Eugenio Turco, Presidente della sezione civile del Tribunale di Viterbo e la dott.ssa Chiara Trapani, avvocato esperto in diritto di famiglia.
L’associazione Kairos ringrazia il pubblico presente, proveniente da tutto il centro Italia e composto da professionalità di vario tipo, ed auspica di aver posto le basi di un importante movimento scientifico-culturale multidisciplinare nel territorio viterbese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui