In corso le verifiche sugli spostamenti dei due camperisti

Coniugi residenti a Codogno di ritorno dalla Sicilia: fermati a Tarquinia

178
Tarquinia

Una coppia di camperisti originari di Codogno e di ritorno da Palermo – dove avrebbero trascorso alcune settimane – sono stati intercettati questa mattina dalla polizia municipale di Tarquinia.

I due residenti nel Comune della “zona rossa” del Nord Italia, secondo il loro racconto  sarebbero lontani da casa da diverso tempo, da prima che venissero annunciati i nuovi provvedimenti del Governo. In Sicilia, infatti, qualcuno avrebbe impedito loro di far ritorno a Codogno.

Le forze dell’ordine hanno costretto i la coppia a far ritorno nella propria abitazione con un foglio di via obbligatorio, mentre i loro spostamenti verranno verificati. Se la testimonianza sarà giudicata come falsa, i due coniugi rischieranno una denuncia molto pesante.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui